Peste suina africana: la Regione anticipa 8 milioni per le reti di contenimento

1' di lettura 21/04/2022 - La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sanità, ha approvato uno stanziamento di oltre 8.200.000 euro per avviare misure urgenti contro la Peste suina africana.

Come precisa il vicepresidente della Regione e coordinatore dell’attività di gestione dell’epidemia, si tratta di risorse che potranno essere immediatamente utilizzate per la messa in sicurezza delle aree a rischio ed in particolare per il posizionamento delle reti di recinzione dopo i sopralluoghi effettuati nelle scorse settimane.

In questo modo si potranno riattivare non solo le attività outdoor, ma anche quelle lavorative che, per effetto delle ordinanze nazionali, sono state di fatto bloccate.

La somma anticipata dalla Regione verrà ripartita tra le Asl sede di presìdi multizonali di profilassi e polizia veterinari e successivamente sarà rimborsata dal Commissario per la peste suina con gli specifici finanziamenti previsti dalla legge 29 del 7 aprile scorso.

Nelle scorse settimane la Regione aveva già anticipato 5 milioni di euro per gli indennizzi alle attività agricole danneggiate.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2022 alle 16:16 sul giornale del 22 aprile 2022 - 105 letture

In questo articolo si parla di attualità, piemonte, Regione Piemonte, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c2UA